Chirurgia Orale

Chirurgo dentale e assistente che fa chirurgia del seno mascellare
 
 La chirurgia orale viene utilizzata per correggere una serie di problemi nella zona della bocca, dei denti e della mascella. Ciò può includere la rimozione dei denti del giudizio e dei denti inclusi, la rimozione di denti che non possono essere riparati, il posizionamento di impianti e la ricostruzione dell’osso mascellare per consentire il posizionamento degli impianti. Può anche includere interventi chirurgici più complessi, ad esempio quando un danno grave è stato causato da un incidente o da una malattia grave o dalla correzione chirurgica di mascelle malformate o deformità facciali.

Chirurgia parodontale: cura dei tessuti di sostegno del dente fortemente compromessi dalla parodontite o piorrea, attraverso interventi resettivi e rigenerativi di osso e gengiva (con applicazione di bio-materiali o membrane per la ricostruzione dei tessuti).
Chirurgia pre-implantologica: correzione di anomalie ossee e gengivali allo scopo di predisporre il cavo orale all’inserimento ottimale degli impianti. Interventi di ricostruzione dell’osso mandibolare o mascellare che presentano un grave riassorbimento (conseguenza di parodontite, traumi, infezioni dentarie o neoplasie), vengono realizzati mediante materiali sintetici bio-compatibili, osso proveniente dalla banca dei tessuti oppure osso prelevato direttamente e contestualmente dal paziente stesso (in distretti intra-orali –mandibolari e mascellari – o extra-orali).
Chirurgia Maxillo-facciale: correzione degli squilibri scheletrici (alterazioni delle ossa mandibolari e mascellari) per il trattamento delle malocclusioni ortodontiche.

Chirurgia muco-gengivale: trattamento delle patologie gengivali. I lembi e gli innesti di tessuto prelevato dal palato del paziente o di materiale sintetico connettivale, consentono di ricoprire il colletto del dente esposto a causa della recessione gengivale, eliminando gli inestetismi e i problemi di sensibilità dentale.

Chirurgia estrattiva: estrazione di radici o denti inclusi totalmente o parzialmente nell’osso e nella gengiva (denti non erotti in arcata).
Chirurgia ortodontica: scopertura dei denti inclusi e successiva estrusione mediante apparecchio ortodontico Chirurgia endodonticaper gli elementi inclusi: apicectomia ovvero asportazione dell’apice della radice dentale interessata da un’infezione (granuloma) e conseguente otturazione (otturazione retrograda).

Frenulectomia: da più di venti anni si effettuano questi interventi con tecniche mininvasive anche sui piccoli pazienti.

I frenuli del cavo orale sono strutture anatomiche costituite da una plica fibromucosa, che congiunge la superficie interna del labbro superiore e inferiore con la mucosa vestibolare del processo alveolare (frenuli labiali mediani e laterali) e la superficie ventrale della lingua con il pavimento della bocca (frenulo linguale).
 

CONVERSATION

 Perché scegliere noi?

Per soddisfare le esigenze dei nostri pazienti utilizziamo i migliori materiali ed offriamo garanzia per tutti i i lavori implantologici e protesici. I prodotti e le tecnologie da noi utilizzate, assicurando una grande accuratezza e qualità dei lavori di riabilitazione orale, provengono dalle aziende leader nella produzione in questo campo. Solo per fare alcuni esempi noi utilizziamo i prodotti delle seguenti aziende produtrici:

GC, Bisico, Dental Direkt, Ivoclar Vivadent, ETK.

Possiamo fornire certificati su tutti i materiali usati nella nostra clinica.

Il diritto di garanzia si applica a tutti i lavori da noi effettuati. La garanzia minima comincia da 5 anni a seconda dei casi e specifiche. Ogni servizio entro la garanzia e gratuito, includendo anche il biglietto del aereo.